Seminario di Massimo Mangialavori (17-20 Maggio) sui Disturbi del Comportamento alimentare

Seminario di Massimo Mangialavori (17-20 Maggio) sui Disturbi del Comportamento alimentare

Abelmoschus, Aletris farinosa, Calcarea lactica, Mercurialis
perennis, Osmium, Veratrum viridis, Vanadium,
Vinca minor; Bromium, Dulcamara, Ferrum iodatum,
Ipeca, Palladium sono solo alcuni esempi insieme a: Aracnidi,
Asteraceae, Cupressaceae, Euphorbiaceae, Latti, Xantine;
composti di Arsenico, Calcio, Carbonio, Ferro, Iodio,
Potassio, Zolfo …
I disturbi del comportamento alimentare, realtà sempre
più comuni in questi ultimi anni, interessano in modo
trasversale diversi professionisti: dal pediatra al gerontologo,
da chi si occupa dei problemi dell’adolescenza a quelli
della mezza età, dal medico di base al veterinario, dal terapista
familiare al nutrizionista. Alle etichette di anoressia,
bulimia, anoressia-bulimia di recente si sono aggiunte le
cosiddette “ortoressie”: disturbi che si incrociano – ad esempio – con problemi relazionali,
ossessivo-compulsivi e altri molto spesso mascherati dall’indiscutibile ricerca di un’alimentazione
sana, etica, sostenibile, etc.

 

Vai alla pagina relativa

Lascia un commento